in tempi di auserity, quale mezzo migliore della bicicletta per muoversi? Ma il problema era sistemare due bambini al prezzo di uno, e farlo in modo da poter passare da una bici all’altra senza grossi problemi e senza troppo “hardware” (ganci vari per i seggiolini, ecc.). Il problema è stato risolto grazie alla nuova station wagon, direttamente dalla Germania, ad un prezzo abbordabilissimo, facile da montare e smontare, e soprattutto polivalente. grazie infatti alla ruota anteriore rimovibile, il carrello si trasforma in un “jogging stroller”, magari un po’ ingombrante, ma che permette di passare dalla bici alla corsa in pochi minuti, con un pit stop rapidissimo. Volendo, ci si potrebbero pure fare i combinati!

Dopo averlo provato come appendice della bici, ieri per la prima volta uscita run. Certamente non ci farei le ripetute brevi (ma neanche quelle lunghe), però ha i suoi vantaggi: 12kg di carrello più 21 circa di due bambini, fanno un totale di bel potenziamento dei quadricipiti. l’unico problema può darlo il fatto di non poter utilizzare le braccia, dovendo spingere, problema cui si può ovviare alternando le braccia e spingendo con una mano sola alla volta: se ci riesco io che non sono proprio un colosso…

L’aspetto migliore è che giova all’umore: consente uscite “familiari”, nessuno dei due deve sacrificarsi stando a casa coi bimbi. Questi ultimi si divertono da morire, sperando che duri e non si stufino in fretta del nuovo gingillo… :)

Ecco le foto delle truppe carrellate:

10 commenti per “La nuova station wagon di famiglia”

Grande Mac F!!!!!

Con lo stesso carrellino ho fatto fatto ben 2 viaggi in bicicletta con mia figlia e mia moglie: il primo il giro del Lago di Costanza e l’anno scorso con base a Dobbiaco un gg a dx e l’altro a sx. Approfittane!
Ci carichi parecchio sopra!
Ciao Bia

sei un mito! Anke io avevo la Thomisus!!!

ah aha hahah che ganzo!
qst è davvero moooooolto new zealand credimi!

Ai suoi tempi, era una signora mountain bike! Ora, adattata, da del filo da torcere a parecchie city ;-)

com’è che hai la mtb piu’ bella della bici da strada ??? :)

Perché non ho avuto il permesso di passare ad una nuova Scott propostami di recente :-(
Sarà più brutta, ma di sicuro è più leggera… questa è di ferro battuto ricoperta in bronzo zincato :-)

bello ho una mezza idea di acquistarlo anche io , come ti ci trovi ?

Alla grande, i bimbi non vogliono più usare la macchina ;-)
L’unico neo è l’ingombro laterale, non mi fido troppo per le strade principali, ma tra argini, ciclabili e viottoli (+ sterrati vari), fino ad ora tutto ok!

Ho visto la luce!!!!!!

Mandami le coordinate che se posso ti imito!!!!

Allora, io il mio l’ho preso su E-bay da questo venditore, che anche se traduce con google dal tedesco all’italiano, si fa capire ed è molto serio:
http://myworld.ebay.it/oskar-design/

Il più bello che ho visto a posto singolo è della Chariot (questo il sito europeo: http://www.chariot.eu/), che in Italia viene distribuito da questo signore: http://www.rideandbike.it/

Lascia un commento

Per lasciare un commento devi essere loggato. Puoi farlo dalla homepage.